Background Image

AFFITTI FANTASMA

nascosti all’Erario ma pubblicizzati nel mercato parallelo delle offerte sottobanco, online o tramite passaparola. Seconde é terze case trasformate in strutture ricettive senza versare un euro al Fisco. Così il Corriere della Sera a pagina 16 riprendendo l’indagine della Guardia di Finanza nelle località di vacanza.
Nell'ambito dei controlli condotti dalle Fiamme Gialle, da metà giugno a oggi, nelle località balneari, di montagna e nelle città d'arte è risultato che un affitto su due è irregolare.
Su 895 controlli svolti sono state rilevate 539 violazioni. In Puglia, Toscana e Lazio i casi più numerosi.

Letto su rassegna stampa Monitor.it

Stampa Email